venerdì 24 novembre 2017

ARREDA I TUOI SPAZI CON IL FENG SHUI

In una cultura molto lontana dalla nostra, sia da un punto di vista geografico sia filosofico, più di quattromila anni fa è nata una disciplina che ha come obiettivo il benessere delle persone e consente di raggiungerlo attraverso l’uso consapevole di forme, colori e materiali: il feng shui.

Il feng shui è un’antica arte geomantica taoista della Cina, ausiliaria dell’architettura, affine alla geomanzia occidentale. A differenza di questa prende però in considerazione anche aspetti della psiche e dell’astrologia. I fondamenti di questa disciplina si basano sull’osservazione della Natura. Il fatto di conoscerli e riuscire a replicarli in ambienti chiusi consente di mantenere vivo il contatto con il mondo al quale appartiene la nostra essenza. Non si tratta necessariamente di riprodurre forme organiche o usare materiali eloquentemente naturali. La cosa importante è evocare la natura; il ciclo dei cinque elementi è lo strumento del feng shui secondo il quale, forme, colori e materiali possono essere associati all’acqua, al legno, al fuoco, alla terra, al metallo, spesso, a una combinazione di più elementi insieme.




Un esperto feng shui è ritenuto in grado di valutare una casa dal punto di vista energetico (da non confondersi con le classi energetiche), e di decidere quali sono i “rimedi” da adottare per armonizzare l’energia all’interno della casa e portare alla famiglia che la abita prosperità e serenità.

Il designer di interni deve saper reinterpretare le esigenze degli utenti, deve saper collocare funzioni e persone nello spazio: attraverso il progetto si modella il comportamento all’interno di spazi pubblici o privati. Con la cultura del disegno, le lezioni teoriche e i seminari online, il materiale originale di studio e i testi di riferimento, gli iscritti al corso raggiungeranno il livello operativo necessario per svolgere una attività sempre più richiesta.

Nessun commento:

Posta un commento