mercoledì 21 giugno 2017

COS'È LA CONTABILITÀ?

Cos’è la contabilità? Si definisce contabilità la procedura di registrazione delle transazioni rilevanti per un'attività dal punto di vista economico come entrate o uscite.



Di solito questa annotazione viene gestita in partita doppia ovvero usando due colonne (Dare e Avere) per contabilizzare i duplici effetti di ogni transazione. Entrambe le colonne devono sempre riportare lo stesso importo così che il bilancio sia in equilibrio.

La contabilità ordinaria richiede l'annotazione di diversi registri ed è richiesta dalla legge per attività che vendano prodotti per introiti superiori ai 700.000 euro o 400.000 se si tratta di servizi.

Tuttavia, questo regime può essere scelto anche da aziende che rientrerebbero naturalmente in quello semplificato con un comportamento concludente ovvero presentando tutti i registri previlisti dalla normativa per questo regime.

  • Chi deve tenere la contabilità ordinaria?
  • Sono tenute a tenere la contabilità ordinaria:
  • società a responsabilità limitata
  • società in accomandita per azioni
  • società per azioni
  • società di mutua assicurazione
  • società cooperative
  • consorzi, assicurazioni e organizzazioni non riconosciute
  • società e enti senza personalità giuridica non residenti sul territorio italiano
  • enti pubblici e privati che operano a scopo commerciale residenti in Italia
La contabilità semplificata come riportato nell'articolo 18 del Dpr. 600/73, può essere adottata da:
  • imprese individuali
  • società di persone
con ricavi inferiori a 400.000 euro per i servizi e 700.000 euro per i prodotti.

Possono optare per questo regime anche altre categorie di attività per cui la contabilità semplificata non è richiesta dal codice civile ma il volume dei guadagni è sotto le soglie sopracitate.

Nel caso in cui un soggetto svolga più attività contemporaneamente la decisione viene presa sull'attività prevalente.

Il corso in teledidattica “Corso Base in contabilità e bilanciosi propone di far comprendere in modo semplice i contenuti delle rilevazioni contabili e il loro riflesso nel bilancio di esercizio, in modo da fornire la preparazione pratica per gestire con successo gli aspetti fondamentali della contabilità quotidiana di un’azienda. Il corso mira all’approfondimento, attraverso un approccio pratico e facilmente applicabile al contesto lavorativo, le principali tematiche relative alla redazione e all’analisi del bilancio d’esercizio.

Il Corso Base in contabilità e bilancio è rivolto a lavoratori e professionisti che intendano apprendere i principi della Partita Doppia, gli aggiornamenti all’ultima finanziaria, le regole della contabilità e del bilancio, ma anche a soggetti occupati che non possiedono competenze di area amministrativa e che necessitano di consolidare le proprie basi conoscitive e sviluppare competenze tecniche specifiche richiesta dalla funzione assegnata per accrescere la propria professionalità. 

Tutte caratteristiche richieste in ogni ambito lavorativo. La maggior parte delle aziende è infatti alla ricerca di persone con tali competenze.



Nessun commento:

Posta un commento