domenica 7 maggio 2017

LE 5 MIGLIORI APP PER IMPARARE L'INGLESE SECONDO EDUCAFORM

Potrà sembrare ovvio, ma se non avete un buon motivo per imparare una nuova lingua sarete meno motivati a raggiungere il vostro obiettivo. Se lo scopo è invece far conversazione con una persona di madrelingua che vorreste conoscere meglio, avrete già una marcia in più. Qualsiasi sia il motivo del vostro interesse, una volta scelta la lingua da imparare, l’essenziale è l’impegno che ci metterete. Una volta presa la decisione di impegnarsi sul serio, come procedere? Qual è il modo migliore di dedicarsi allo studio di una lingua? EDUCAFORM raccomanda l’approccio massimalista: non importa quali strumenti usiate, la cosa fondamentale è esercitarsi quotidianamente con la nuova lingua. Se invece quello di cui hai bisogno è un/una insegnante per fare conversazione, puoi sempre rivolgerti al servizio educaform con docenti in presenza online

Ecco le migliori app consigliate da Educaform.




Duolingo: è un app gratuita che ti farà studiare l’inglese giocando!
Si tratta di un’app gratuita che trasforma lo studio di una lingua in un gioco in cui puoi sfidare i tuoi amici e dove a ogni unità superata guadagni dei punti (lingot) che puoi usare per acquistare accessori, unità bonus e persino dei vestitini per il gufetto mascotte di Duolingo! Il sistema di apprendimento si basa su una serie di domande e altri esercizi: abbinare parole simili, indovinare il significato di un vocabolo, tradurre una piccola frase, pronunciare correttamente un’espressione al microfono e lasciare che l’app ne controlli la pronuncia e così via.

Sito web: it.duolingo.com


Babbelè uno dei siti migliori per l'apprendimento delle lingue online, Babbel è una piattaforma facile ed intuitiva, che ti permette di studiare la lingua e, mentre fai gli esercizi online, puoi inoltre ascoltare la pronuncia delle parole e apprendere così più rapidamente la lingua che vuoi migliorare oppure studiare da zero. Il servizio si avvale di speaker e insegnanti esclusivi. Si procede a lezioni a difficoltà crescente e si interagisce anche vocalmente per curare la parte parlata.  Potrai accedere gratuitamente solo alla prima lezione di ogni corso: la differenza con Duolingo è che Babbel non è un’app gratuita, per poter proseguire nel percorso di apprendimento dovrai acquistare un abbonamento.



ABA English: se invece hai intenzione di imparare l’inglese a livello professionale grazie ad un app allora ABA è quello che fa per te. Se usata con costanza ti permette veramente di migliorare il tuo inglese in poco tempo ed efficacemente. È un vero e proprio percorso completo dalla A alla Z, video, audio, esercizi, film, di tutto e di più! Potrai ascoltare, parlare, avere feedback sulla tua pronuncia, scrivere, memorizzare nuovi vocaboli, videolezioni di grammatica tenute da vere insegnanti e tanto altro ancora. L’app di ABA English è scaricabile gratuitamente e ti dà accesso alla prima unità completa di ognuno dei 6 livelli del corso e a tutte le 144 videolezioni di grammatica, ma se vuoi sbloccare tutte le unità del corso completo dovrai acquistare un abbonamento. 




busuu: si tratta di un servizio di social network online per l'apprendimento delle lingue. La particolarità della piattaforma è la possibilità, da parte di ogni utente, di aiutare gli altri studenti a migliorare le proprie capacità linguistiche. Accanto ai corsi individuali, gli utenti possono mettere alla prova le loro abilità di conversazione tramite video-chat, direttamente con gli utenti madrelinguapresenti nella comunità. Per questo motivo, ogni persona all'interno della comunità non si presenta solamente come “studente” di una lingua straniera ma anche come “tutor” della sua lingua madre. I responsabili dell'accoglienza in busuu.com parlano ogni tipo di lingua. Questo significa che tutti, all'interno della comunità, hanno la possibilità di imparare le altre lingue. Anche Busuu è un’app a pagamento: puoi provare gratis la prima lezione, ma se poi vuoi continuare devi acquistare un abbonamento.

Sito web: www.busuu.com


Memrise: è un app che ha come unico obiettivo quello di farti memorizzare quanti più vocaboli possibili. Tramite quiz, video, giochi e tanti altri esercizi potrai davvero memorizzare tonnellate di vocaboli. La costanza è il segreto, se usata giornalmente può fare miracoli.

Riepiloghiamo:

Babbel procede a lezioni a difficoltà crescente e si interagisce anche vocalmente per curare la parte parlata. 
Duolingo è utile nel tempo libero e nei tempi morti per esercitarti giocando;
ABA, lo scegli se vuoi un corso completo a 360° che ti accompagna verso un inglese professionale;
Memrise, anche qui da usare nei tempi morti per memorizzare ogni giorno nuovi vocaboli.
Per fare conversazione, puoi sempre rivolgerti al servizio educaform con docenti in presenza online


Nessun commento:

Posta un commento