lunedì 10 aprile 2017

MINDFUL EATING. UNA METODOLOGIA INNOVATIVA PER REGOLARE IL RAPPORTO CON IL CIBO

Si stima che il 50-60% della popolazione manifesti un qualche comportamento alimentare disfunzionale, rientrando nella categoria di quella che comunemente viene definita “fame nervosa” o “fame emotiva” e che a quattro anni e mezzo dalla conclusione di una dieta, mediamente, le persone mantengono una perdita di soli 3 kg, ovvero il 3,2% della riduzione del peso iniziale. La percentuale di persone che hanno mantenuto la perdita di peso, varia da meno del 3%, se consideriamo il mantenimento del 100% della perdita di peso, al 28%, se consideriamo un mantenimento di meno del 10% della perdita del peso iniziale, dopo 4 anni (Priya Sumithran P., Proietto J., 2013).

La copertina del libro

In linea con la saggezza degli insegnamenti buddisti, dai quali in parte deriva, la Mindful Eating sostituisce alle verità imposte la riflessione critica e la scelta alimentare consapevole, non prescrivendo cosa mangiare e cosa non mangiare, ma, al contrario, indicandoci come mangiare.

Il libro “Mindful Eating. Una metodologia innovativa per regolare il rapporto con il cibo”, scritto da Teresa Montesarchio per EPC Editore, spiega in maniera semplice e pratica un metodo del tutto innovativo attraverso il quale le persone possono imparare efficientemente a regolare il loro rapporto col cibo. All’interno del volume si trovano nozioni teoriche relative all’alimentazione, alla mindfulness in generale e alla Mindful Eating ed esercizi pratici che ti saranno di grande beneficio, se intendi approcciare al cibo in maniera più sana.

Prima di affrontare il discorso dell’alimentazione e dei tipi di fame, viene affrontato il discorso della felicità, puntando a comprendere chi o cosa pilota la nostra vita e l’influenza del cibo, per poi approfondire il discorso dell’immagine corporea con la pratica dello Yoga.

Inoltre, sono inseriti tre test all’inizio e alla fine del libro, dal cui confronto potrai misurare gli esiti del tuo viaggio verso un’alimentazione più consapevole, oltre a una serie di esercizi proposti lungo tutto il libro, in modo da mettere in pratica quanto consigliato.


Teresa Montesarchio è psicologa, specializzata in psicoterapia cognitivo-comportamentale presso l'Istituto A.T. Beck e giornalista. È co-fondatrice e direttrice del Centro Alimentazione Strategica, in cui svolge lavoro di clinica, ricerca e formazione sul comportamento alimentare e tiene regolarmente percorsi di Mindful Eating. Docente presso LiquidPlan, insegna a psicologi e psicoterapeuti tecniche di intervento sul comportamento alimentare disfunzionale e protocolli di Mindful Eating.


PROPOSTO DA EDUCAFORM - IL PORTALE DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE 


Educaform propone, fra i suoi corsi di Psicologia, il corso di Psicologia e processi cognitivi dell'apprendimento, utile a comprendere come impariamo. L’esperto in psicologia cognitiva sarà in grado di attivare processi di giudizio e decisione, gestire la soluzione di problemi complessi e di ragionamento. Sarà in grado di dominare i processi di comunicazione e di persuasione per mezzo del linguaggio e della comunicazione non verbale.

Nessun commento:

Posta un commento