martedì 21 marzo 2017

10ª SCIENZA & NATURA EXPO: FIERA DELLA SCIENZA, TECNICA, SCIENZE NATURALI E STRUMENTI SCIENTIFICI

25 - 26 Marzo 2017  - PARCO ESPOSIZIONE NOVEGRO (MI)


È in programma sabato 25 e domenica 26 marzo l’edizione 2017 di SCIENZA & NATURA EXPO, l’appuntamento dedicato ad appassionati e curiosi di microscopia, ottica, biologia, astronomia, scienze naturali, geologia, tecnologia e didattica. Quest’anno si terrà la decima edizione di SCIENZA & NATURA EXPO.

Inoltre con lo stesso biglietto sarà possibile accedere ad altri due eventi sempre in programma al Parco Esposizioni Novegro (MI):

- Robot & Makers Milano Show (25 e 26 marzo 2017)

- Milano Casa Energy (24 – 25 – 26 marzo 2017)

Ecco alcune delle anticipazioni del programma di SCIENZA & NATURA EXPO a disposizione dei visitatori durante i due giorni dedicati alle passioni scientifiche e tecniche




Spazio Astronomia
Per la prima volta a Scienza & Natura Expo parteciperà l’Associazione per il Restauro degli Antichi Strumenti Scientifici - Brera (A.R.A.S.S.). Sarà l’occasione per poter conoscere le attività di un’associazione che si dedica al restauro di preziosi strumenti scientifici. Verrà inoltre presentato il progetto di raccolta fondi per il trasferimento al Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci del famoso telescopio Repsold – Merz usato per oltre 20 anni dall'astronomo Giovanni Schiaparelli. Questo telescopio del peso di circa 6 tonnellate e lungo oltre 7 metri è stato restaurato (restauro funzionale) con un lavoro iniziato nel 2010 e verrà collocato presso il Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci. Giovanni Schiaparelli studiò il pianeta Marte e ne realizzo varie mappe sempre più precise dove vennero rappresentati i "canali di Marte".
il Gruppo Astrofili Rozzano allestirà una mostra fotografica di immagini astronomiche con pianeti, nebulose e galassie. Verranno inoltre messi in esposizione telescopi.

Il Gruppo Astrofili di S.Piero dell’Isola d’Elba allestirà uno stand con meridiane, sfere armillari e strumenti didattico-scientifici di astronomia e fisica. Saranno inoltre proposti laboratori didattici dedicati all’astronomia. 

Spazio microscopia

Sarà presente "Microcosmo Italia", la comunità virtuale e reale interamente dedicata alla microscopia ed al mondo del microscopio. Verranno proiettati filmati e slide show realizzati da esperti microscopisti. Questo spazio è rivolto ai microscopisti esperti ed anche a chi, per la prima volta, vorrà appoggiare il proprio occhio sopra l’oculare di un microscopio. Sarà possibile apprendere i primi rudimenti della microscopia in un ambiente simpatico ed amichevole. 

Inoltre sarà possibile vedere all’opera Stefano Barone nella preparazione di vetrini spettacolari di diatomee e radiolari anche realizzati in stile vittoriano. Quest’anno verrà presentato il nuovissimo test di risoluzione per microscopi ottici formato da 9 diatomee micromanipolate (9 Form Test Plate).

Stefano Barone è divulgatore scientifico e fotografo, ha all’attivo collaborazioni e progetti con molteplici riviste naturalistiche e di lifestyle. Nel 2014 è stato nominato fra i top winners del concorso di fotografia scientifica mondiale NIKON Small World, mentre nel 2015 ha contribuito alla realizzazione della Terza Serie di "David Attenborough's Natural Curiosities", documentari naturalistici in HD destinati alle più importanti reti televisive mondiali. Nel 2016 è stato ancora nominato fra i top winners del concorso di fotografia scientifica mondiale NIKON Small World, unico italiano tra i partecipanti. 


Gnomonica –  meridiane e orologi solari


Cicap –  associazione storica di divulgazione scientifica che attraverso il metodo scientifico promuove un approccio serio e concreto ai tanti fatti spacciati per scientifici che invece risultano essere delle vere e proprie "bufale".

Editoria tecnica e scientifica

Modellismo meccanico –  a cura del Gruppo Amatori Modellismo Meccanico (GAMM). Tanto ingegno, pazienza e conoscenza della fisica permettono la realizzazione di strumenti e macchine, tutte funzionanti. Questo tradizionale gioco di costruzioni metalliche, creato in Gran Bretagna nel 1901 col nome di "Meccanica resa facile" (pochi anni dopo cambiato in "Meccano"), aveva lo scopo primario di mettere a disposizione dei ragazzi un sistema facile, ma completo, per riprodurre le meraviglie che le nuove tecnologie sfornavano a getto continuo agli albori del Novecento. Ponti arditissimi, giganteschi edifici, le nuove automobili, gli aeroplani, etc., fornivano ai giovani costruttori innumerevoli esempi per i modelli da realizzare.

Il Meccano ebbe un successo immediato e una larghissima diffusione. Contemporaneamente, il mondo dei modellisti adulti, sia amatori che progettisti industriali, aveva ben presto compreso la possibilità di utilizzare la serie di molte centinaia di pezzi diversi di Meccano (strisce, angolari, giunti, ingranaggi…) per creare agevolmente e con precisione nuovi meccanismi, prototipi, o semplicemente riprodurre in scala, manufatti già esistenti.

Proprio a questa categoria di modellisti "avanzati" appartengono i soci del G.A.M.M., Gruppo Amatori Modellismo Meccanico che presentano, riprodotti in Meccano, strumenti o apparecchi nel campo della Meccanica, Fisica, Chimica, Strumentazione, Mineralogia, Orologica, Elettronica. Alcuni di questi manufatti possono essere messi in funzione direttamente dal pubblico.


Spazi commerciali -  una scienza pratica richiede la possibilità di trovare gli strumenti adatti per il proprio hobby. In fiera sarà possibile acquistare microscopi, materiale per microscopia, binocoli e strumenti di precisione, microscopi digitali, editoria tecnica e scientifica e tanti oggetti utili all’hobbista scientifico. 

Nessun commento:

Posta un commento