giovedì 3 novembre 2016

L'IMPORTANZA DELLA FORMAZIONE CONTINUA DEL MANAGEMENT D'IMPRESA

Alcuni, sempre meno per fortuna, vedono nella formazione una perdita di tempo e di denaro, senza accorgersi che la formazione è il realtà una occasione per riqualificare continuamente i lavoratori e il management della propria impresa,  utile per accrescere la loro  professionalità e all'impresa per avere sempre personale qualificato e pronto ad affrontare e vincere le sfide sul mercato e mantenere alta la competitività dell'impresa che ha investito sulla loro crescita.


.
Acquisire sempre nuove competenze è oggi fondamentale nella gestione d'impresa. La formazione continua è indispensabile per mettere in luce e accrescere le capacità manageriali.

Pensiamo ad esempio alla velocità del cambiamento con cui il mercato delle competenze segue quello dell’innovazione tecnologica. Oggi il ciclo di vita delle competenze è molto inferiore del ciclo di vita del lavoratore. Facciamo un esempio: anche solo 40 anni fa per lavorare in una impresa erano sufficienti i propri studi, l'esperienza maturava con il tempo. Oggi il mondo dell'impresa, immersa com'è in un mercato sempre più digitale, non fa in tempo ad aggiornarsi che subito è in atto un altro cambiamento. Chi lavora, chi dirige una impresa, ha quindi necessità di apprendere nuove tecniche, nuovi approci di mercato: il pericolo è che imprese nostre concorrenti, soprattutto dall'estero, siano più competitive e "veloci" di noi nel adattarsi al cambiamento e coglierne tutte le opportunità lasciandoci con le briciole.

Sono ancora troppe le realtà aziendali in cui si commette l'errore di non dare l'adeguata importanza alla formazione di manager e collaboratori. Il mito secondo il quale la pratica quotidiana è sufficiente per far acquisire ai dipendenti, seppure altamente qualificati, tutte le competenze necessarie per svolgere al meglio le mansioni loro assegnate è ancora da sfatare.

Fortunatamente ci sono molte imprese, in particolare quelle di grosse dimensioni, che stanno cambiando modo di pensare sull'importanza della formazione continua per i dipendenti. La formazione manageriale non è più una scelta, ma un obbligo se si vogliono affrontare nuove sfide di mercato in modo vincente.

Vero è che la formazione ha i suoi costi e uno dei motivi per i quali gli imprenditori non sono molto disponibili ad investire è proprio questo, soprattutto in tempi difficili come quello che stiamo vivendo.

Appurato che l'aggiornamento dei dipendenti è oramai imprescindibile, l'imprenditore deve chiedersi a chi affidare la formazione dei propri collaboratori.

I corsi curati da CEDISS, rispondono al desiderio di successo di impresa, a come fare ordine nella vita professionale e personale, a come gestire i propri pensieri, a come trasformare le proprie esperienze da negative a positive, a come essere leader, a come credere in se stessi, a come superare i propri limiti, a come parlare in pubblico. La Competenza Sociale è la premessa essenziale per un successo duraturo nelle Relazioni, nella Vendita, nello svolgere attività Manageriali e Professionali.

È importante dunque affidarsi sempre a professionisti compententi e capaci segliendo il corso più adatto alle esigenze di una impresa. In particolare, per i corsi mirati di approfondimento di determinate attitudini, quali ad esempio comunicazione, relazione con il personale,  marketing e vendita, sarebbe preferibile affidarsi a formatori che oltre ad avere un'esperienza didattica abbiano anche una esperienza operativa maturata sul campo e ciò per passare immediatamente dalla teoria alla pratica quotidiana in azienda.

Nessun commento:

Posta un commento