giovedì 1 settembre 2016

COME SI DIVENTA INTERIOR DESIGNER?

L’Interior Designer si occupa della progettazione degli interni di spazi pubblici e privati. Dimensioni, arredi, luci e colori rappresentano gli elementi fondamentali di tutti i progetti di interni. Studiarli in modo coordinato tra loro consente di “costruire” una relazione di qualità tra gli individui e lo spazio che abitano, anche temporaneamente.

Il corso è rivolto sia a quanti intendano intraprendere la professione di Interior Designer sia a semplici appassionati che intendano affinare le tecniche della progettazione di arredo.


Il corso di studi è concentrato in tre mesi ed è progettato specificamente pensando a chi abbia necessità di ottenere velocemente le capacità di intraprendere una professione nel settore dell’Interior Design preparando professionisti che prestino grande attenzione all’evoluzione di tendenze e stili di arredo.

Il designer di interni deve saper reinterpretare le esigenze degli utenti, deve saper collocare funzioni e persone nello spazio: attraverso il progetto si modella il comportamento all’interno di spazi pubblici o privati. Con la cultura del disegno, le lezioni teoriche e i seminari online, il materiale originale di studio e i testi di riferimento, gli iscritti al corso raggiungeranno il livello operativo necessario per svolgere una attività sempre più richiesta.

Il primo mese si porranno le basi per comprendere come eseguire e realizzare un progetto, il secondo si applicheranno le tecniche apprese e si affinerà la cultura dell’arredo abitativo e il terzo la realizzazione e presentazione di un progetto reale. Fin dalle prime lezioni viene approfondito ogni aspetto del disegno a mano e CAD (uso del computer) con l’utilizzo di programmi per la progettazione 3D.

L’obiettivo è conferire al corsista le più ampie competenze che attualmente vengono richieste in tutti gli studi professionali che operano nell’ambito della progettazione e del design, stimolandone la capacità espressiva per materiali e cromie. Il corso e le esercitazioni potranno essere seguiti completamente per via teledidattica in aula virtuale con docenti a disposizione per ogni iscritto lungo tutto il percorso formativo.

Il corsista al termine del corso verrà iscritto a una associazione di categoria e potrà ottenere la qualifica di interior designer e/o vetrinista, avviare una attività in proprio con partita iva o svolgere attività presso aziende del settore.

Sbocchi professionali

Sono diversi i campi di azione in cui può operare un Interior Designer. Tutti richiedono una buona preparazione culturale e tecnico-progettuale, creatività e capacità organizzative. L’Interior Designer applica la progettazione degli interni all’ambito residenziale o negli interni pubblici destinati alle diverse funzioni sociali, culturali, educative, della cura e dell'ospitalità.

Nessun commento:

Posta un commento