giovedì 21 novembre 2013

MASTER IN YACHT DESIGN: APERTE LE ISCRIZIONI ALLA 13° EDIZIONE

Sono aperte le iscrizioni alla 13^ edizione del master in yacht design.

Giunto quest’anno alla sua tredicesima edizione, il Master in Yacht Design - promosso dal Politecnico di Milano con l’Università di Genova e gestito da POLI.design - si rivolge a studenti, italiani e stranieri, che intendano acquisire le migliori competenze per operare nel settore della nautica. Nato per dare risposta alla domanda di formazione in un mercato che necessita di competenze specialistiche post universitarie, MYD si è affermato nel tempo quale prodotto di eccellenza capace di formare, nell’arco degli ultimi tredici anni, professionisti provenienti da tutto il mondo.

Sebbene negli ultimi anni anche il settore nautico abbia inevitabilmente subito i contraccolpi della crisi economica in atto, il mercato italiano delle imbarcazioni e, in particolare, quello dei mega-yacht, continua a mantenere un ruolo di primo piano a livello internazionale grazie all’eccellenza della cantieristica unita al design italiano.

A questo si aggiunge un fattore determinante: la cultura progettuale fortemente radicata nel contesto italiano gode tuttora di un indiscusso apprezzamento in tutto il mondo. Le competenze che il nostro Paese ha maturato tanto sul piano del design, quanto a livello di capacità organizzative e di project management, risultano infatti un elemento particolarmente attrattivo e un know how da esportare nelle aree geografiche che in questo momento stanno attraversando una fase di crescita e di sviluppo industriale ed economico anche nel settore della nautica, ad esempio in Turchia, Brasile, Cina, Emirati arabi ecc..

Il Master mira dunque a sfruttare le potenzialità di un mercato internazionale ampiamente ricettivo e vivace fornendo gli strumenti utili per gestire il percorso progettuale e costruttivo di un’imbarcazione, a vela e a motore.

Fondamentali per la didattica sono le collaborazioni ormai storiche con alcune tra le più importanti associazioni del settore, quali: UCINA, A.SPRO.NA.DI, AssoCompositi, ATENA e FIV. Il Master vanta inoltre come partner importanti aziende trasversalmente legate al settore, tra cui: 3M; Airtech; Amorim; Bellotti; Cariboni; DSM; Face; Euroresins; Gottifredi Maffioli; Harken; Hunstman-Mascherpa; Nautivela; North Sails; OCV Reinforcements; Scuola di Vela di Santa Teresa; Seldèn; Skiffsailing; Sika e Viadana. Punto di forza del Master è anche la possibilità di utilizzare, a supporto dello svolgimento delle attività didattiche, i laboratori del Politecnico di Milano, tra cui la Galleria del Vento, il Laboratorio Modelli e il Laboratorio Allestimenti.

Con una Faculty altamente qualificata, formata da professionisti del settore e non solo, la didattica del Master si divide in nove moduli formativi che spaziano in ambiti disciplinari differenti, dall’ingegneria all’architettura e design, e integrano lezioni in aula, esercitazioni progettuali e visite guidate presso cantieri e aziende del settore, oltre a istituti di ricerca applicata. A completamento del percorso didattico è previsto uno stage di tre mesi in alcune delle più interessanti realtà del settore, fra cui studi di progettazione e cantieri nautici di primaria importanza. Le nove unità didattiche comprendono insegnamenti di: Yacht Design, Disegno e rappresentazione, Architettura navale, Costruzioni navali, Impianti di bordo e apparati di propulsione, Allestimento degli interni, Progettazione di componenti e accessori, Ingegneria dell'ambiente, Empowerment.

Un'imbarcazione, a vela o a motore, è un prodotto complesso, in cui si integrano diversi sistemi, da quello della propulsione, a quello dell'abitare, ad altre funzioni accessorie. Ogni scelta che investe un sistema tecnico (carena, appendici, volumi interni, motorizzazione, impiantistica) ha effetti su tutti gli altri. Un’imbarcazione può inoltre essere prodotta in serie o one off, con diverse tecnologie di costruzione e diversi materiali. Gli ambienti interni risentono dei linguaggi e delle tendenze, la competizione di mercato tende a trasferire in ogni prodotto una continua dose di innovazione. Proprio sulla base di questa complessità ed eterogeneità è stata impostata la struttura del Master, che vede un alternarsi tra momenti di formazione in aula, workshop ed esperienze on site.

Il Master ha la durata di un anno. L’avvio è previsto per marzo 2014. L’attività di formazione in aula richiede un impegno di 3 giorni alla settimana per un totale di 480 ore. Lo stage prevede invece un impegno di 392 ore ed è svolto a tempo pieno al termine dell’attività d’aula.

Link: POLI.design
Autore della pubblicazione:
Valeria Valdonio
Ufficio stampa
POLI.design

Nessun commento:

Posta un commento