venerdì 4 ottobre 2013

#MAKEINITALY con AIESEC Roma Tre: Il più grande network globale di studenti apre le selezioni

AIESEC Roma Tre ha ufficialmente dato il via alla sua campagna volta ad attrarre nuovi membri. La campagna è indirizzata a tutti gli studenti interessati a vivere in maniera diversa l'università, che hanno voglia di attivarsi, mettersi in gioco ed esserne direttamente protagonisti andando oltre un orizzonte unicamente accademico e teorico, avendo un impatto diretto ed immediato sulla realtà quotidiana presente e non passata, “MAKE IN ITALY” non “MADE IN ITALY”.

Fino al 22 Ottobre 2013, all'interno dell'Università di Roma Tre ed in particolare nella Facoltà di Economia, incontrerete i ragazzi di AIESEC Roma Tre impegnati a dare agli studenti tutte le informazioni utili per intraprendere il processo di selezione e pronti a coinvolgervi attivamente stimolando la vostra partecipazione con eventi di presentazione, banchetti, punti di informazione interattivi e racconti diretti delle loro esperienze. Ma cos'è AIESEC?

AIESEC Roma Tre rientra nella più ampia realtà globale di AIESEC, la più grande organizzazione al mondo gestita interamente da studenti, presente in 124 paesi con più di 86000 membri. Entrare in AIESEC per uno studente di oggi è una sfida, significa prendere in mano il proprio futuro e agire concretamente. Non a caso l' obiettivo dell'organizzazione è proprio quello di costruire un ponte tra il mondo universitario e quello del lavoro, offrendo a giovani studenti l'opportunità di acquisire e sviluppare competenze professionali riguardanti il lavoro in team, la gestione e la creazione di progetti tramite il supporto di aziende ed enti locali con il fine di facilitare possibilità di mobilità internazionale per altri studenti.

In Italia non c'è solo il “Made in Italy”: con le nostre azioni e attività vogliamo dimostrare che tutto è possibile. Perché i giovani che entrano in AIESEC sono stanchi degli stereotipi e vogliono dimostrare al mondo che gli italiani non sono solamente pizza, spaghetti e mafia. Perché AIESEC è fatta da una generazione di giovani che vuole sentirsi fiera di essere italiana al grido di: “Make in Italy!”. “La mia esperienza è cominciata 2 anni fa - racconta Veronica Longhi, Presidente di AIESEC Roma Tre - quando, dopo la mia laurea triennale, ho deciso di dare una svolta alla mia vita universitaria. Per me AIESEC è crescita personale e professionale, è impatto sociale, è l’Italia che agisce”.

Se credi nel cambiamento e sei consapevole di quanto oggi sia necessaria una valida esperienza pratica parallela al tuo studio, prova a FARE qualcosa di nuovo e concreto partecipando ad uno dei nostri eventi di presentazione che si terranno nell'università di Roma Tre:
- il 9 Ottobre nella Facoltà di Scienze Politiche in Aula 1E alle ore 14.30
- il 16 Ottobre nella Facoltà di Economia in Aula 21 alle ore 14.45 alle

Per saperne di più visita il sito http://aiesec.it/play dove è presente anche il modulo di iscrizione e diventa fan della pagina Facebook “AIESEC Roma Tre”.

Nessun commento:

Posta un commento