lunedì 5 agosto 2013

Sono on-line i nuovi portali web dei Dipartimenti dell'Università di Milano


Sono online i primi 20 siti del progetto DiRe[apre una nuova finestra] - Dipartimenti in Rete - realizzati con le tecnologie più evolute e secondo gli schemi più attuali dell'architettura dell'informazione.
Il progetto, messo a punto da Divisione Sistemi Informativi e Unità di Comunicazione, ha coinvolto direttamente i dipartimenti sia nella fase di progettazione che di test.
L'occasione per realizzare un sistema unico, con notevoli vantaggi per tutti e su tutti i fronti, è stata la nascita dei 31 nuovi dipartimenti.
Poco più di un anno fa, infatti, ciascuno dei 69 dipartimenti allora esistenti aveva un proprio sito web che si differenziava in maniera evidente dagli altri per tecnologie, architetture, soluzioni grafiche e servizi offerti.
L'adozione di un modello unico ha significato creare un sistema, coordinato e direttamente collegato ai Servizi informativi centrali dell'Ateneo, che ha prodotto un notevole salto di qualità riducendo sia i tempi di realizzazione complessivi sia l'investimento economico.[DiRe_Economia]
Grazie al progetto DiRe i nuovi siti di dipartimento - che si prevede saranno tutti online entro la fine di luglio - offrono una serie di nuovi servizi: dati e informazioni sempre aggiornati, contributi redazionali e la versione in inglese.
Un'interfaccia intuitiva, inoltre, semplifica la navigazione e il reperimento di informazioni, mettendo a proprio agio i visitatori e tutti coloro che lo utilizzano per studio o per lavoro.
Più nel dettaglio, i siti nati con il progetto DiRe offrono  caratteristiche tecniche avanzate:
  • un'unica piattaforma software gestita centralmente
  • un unico CMS (il sistema di gestione e pubblicazione dei contenuti redazionali) su cui i dipartimenti possono lavorare autonomamente e in maniera semplice
  • manutenzione continua e sicurezza garantiti dal fatto che i siti sono sui server di Ateneo
  • aggiornamento automatico di dati e informazioni provenienti dai database di Ateneo
  • collegamento ad altri ambienti Web, come la pagina Unimia degli studenti,  il portale Unimi e i siti dei corsi di studio (FARE).
La predisposizione per la gestione del sito in diverse lingue, una organizzazione più omogenea dei contenuti e una grafica in linea con l'Identità Visiva dell'Ateneo, ma con possibilità di personalizzazione, sono gli elementi principali che rendono i siti più funzionali sia nella gestione che nella fruizione, offrendo così un servizio nuovo alla comunità universitaria.


I siti già online sono quelli dei dipartimenti di:

Nessun commento:

Posta un commento