giovedì 26 luglio 2018

SVELATO IL SEGRETO DEL "FIORE" PETALOSO

Uno studio dell’Università Statale di Milano e del PTP Science Park di Lodi, pubblicato su The Plant Journal, riconduce la moltiplicazione di petali dei fiori di pesco e delle rose alla mutazione di un gene regolatore.


a sinistra una rosa a cinque petali, con la forma ‘originale’ del fiore molto comune tra le rose selvatiche. A destra una rosa con decine di petali, uno spettacolo consueto nei nostri giardini (Foto: Francesco Gattolin


Il florovivaismo è un’attività di grandissima importanza economica e si stima che il valore della produzione globale di piante da fiore sia di 55 miliardi di dollari con l’Europa ai primi posti sia per produzione che per consumo. I “fiori doppi”, con aumentato numero di petali, sono stati selezionati dall’uomo per il loro aspetto attraente e il loro valore commerciale in diverse piante ornamentali, fra cui la rosa e il pesco.

Sono proprio i bellissimi fiori di queste due piante al centro della ricerca appena pubblicata su The Plant Journal che ha rivelato il segreto del fiore “petaloso”, individuando per la prima volta nella mutazione di un gene la causa della moltiplicazione dei petali. 

La ricerca è frutto di una collaborazione tra l’Università degli Studi di Milano, dove è stata coordinata dalla Professoressa Laura Rossini, docente di genetica agraria al Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali, ed il PTP Science Park di Lodi, con il primo autore Dottor Stefano Gattolin (ora ricercatore presso il CNR-IBBA), prevedendo inoltre il coinvolgimento diretto dell’INRA (Institut National de la Recherche Agronomique). 

Lo studio è partito dall’analisi genetica del numero dei petali nei fiori di pesco, attuata analizzando incroci fra peschi da frutto (5 petali) e peschi ornamentali (molti petali) prodotti dal Professor Daniele Bassi del Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali dell’Università di Milano.

 rosa “Bella di Monza”,
elegantissima varietà
creata agli inizi dell’800 (Foto: Silvano Fumagalli)

Conosciuto in tutto il modo per i suoi frutti, il pesco è stato domesticato migliaia di anni fa in Cina, dove è tradizionalmente considerato l'albero dell’immortalità o della longevità, ed è molto apprezzato anche per la generosa fioritura celebrata ogni anno con festival come quello di Shangai. 

“La sequenza genomica del pesco è stata cruciale per individuare la posizione cromosomica e il gene candidato Di2 che codifica per un fattore di trascrizione della superfamiglia APETALA2: una particolare mutazione di questo gene chiave dello sviluppo del fiore ne altera la regolazione portando alla formazione di un’abbondanza di petali” spiega la Professoressa Rossini.

La prova del nove a conferma dell’importanza di questa mutazione è venuta dall’analisi di alcune varietà di rose messe gentilmente a disposizione dall’ Associazione Italiana della Rosa e raccolte dal roseto Niso Fumagalli presso la Reggia di Monza ( https://www.airosa.it/index.asp). 

“A differenza delle rose a 5 petali quali molte rose selvatiche e alcune varietà che adornano i nostri giardini” commenta il Dott. Gattolin “quelle con molti petali, certamente più conosciute, hanno una mutazione funzionalmente analoga nel gene di rosa omologo a Di2 di pesco”. 

Fra le rose analizzate vi è anche la Bella di Monza, forse la più iconica e romantica delle varietà di rosa create agli inizi del 1800 da Luigi Villoresi, primo ibridatore di rose in Italia.

Questa scoperta apre la strada a ricerche su altre specie di interesse ornamentale quali il garofano e la petunia, piante per le quali sono state selezionate dall’uomo spettacolari varietà a “fiore doppio”.

Link allo studio “Deletion of the miR172 target site in a TOE‐type gene is a strong candidate variant for dominant double‐flower trait in Rosaceae” 

mercoledì 17 gennaio 2018

PROGETTARE CON SKETCHUP

Progettare con SketchUp è facile, grazie al fatto che si tratta di uno dei più famosi e utilizzati software di modellazione 3D, con centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo. il suo sistema di lavoro intuitivo rende facile l’apprendimento dei processi lavorativi per chiunque, professionisti affermati o studenti. La modellazione avanzata però non è alla portata di tutti, con il risultato che molto spesso ci si affida ad altri software. 



Con il corso in teledidattica con docente online proposto da Educaform è possibile diventare esperti nell’uso di SketchUp in poche settimane, usando uno dei più potenti software CAD sul mercato., apprendendo le regole per realizzare modelli 2D (rilievo) e 3D per l’architettura, l’Interior Design e l’arredamento.

Ad ogni partecipante viene fornito il set di dati completo per eseguire le esercitazioni, in aula e per proprio conto, basato su oggetti reali. Il corso di progettazione con SketchUp è infatti pensato per chi intende utilizzare il software nel settore dell’interior design.

Tra le caratteristiche peculiari del corso viene offerta la possibilità di realizzare un proprio lavoro di progetto, sviluppandolo sotto forma di workshop, accompagnato e guidato dall’istruttore e pubblicabile su rivista specializzata.

Chi usa SketchUp? Sono in genere architetti, interior designer, progettisti, costruttori, studi di progettazione. Sono persone che danno forma al mondo fisico. Sono persone con competenze molto richieste che meritano strumenti all’avanguardia, perché solo così possono dare vita a grandi opere.

martedì 16 gennaio 2018

L'ESSENZA DEL MARKETER CON SKILLS EMPOWERMENT: LE INTERVISTE AI PARTECIPANTI

Dopo il grande successo della prima edizione del corso "l'Essenza del Marketer 1" - organizzato da Skills Empowerment - e a causa del gran numero di iscritti superiori ai posti disponibili, è prevista una seconda "replica" sabato 27 Gennaio 2018 a Mantello (SO).

Abbiamo intervistato alcuni dei partecipanti al corso del 13 gennaio scorso per cogliere le prime impressioni.



Vuoi raggiungere il successo nel lavoro come imprenditore? Vuoi migliorare i tuoi obiettivi come venditore? Vuoi essere una persona migliore? Vuoi migliorare le prestazioni nello sport?  

Per acquisire le capacità necessarie a poter competere oggi sul mercato, e non mettere a rischio la vita stessa di qualsiasi impresa, meglio migliorarsi e crescere che rischiare di perdere importanti opportunità. 

Skills Empowerment è in grado di aiutare ImprenditoriVenditori, Marketer e chiunque nella vita  attraverso un percorso di crescita e sviluppo con Corsi di Formazione che risultano particolarmente efficaci per ogni attività di relazione nella vita e nell'impresa.

Abbiamo chiesto ai partecipanti al primo di questi incontri cosa ne pensassero del percorso evolutivo "Skills Empowrmente" e in particolare della prima lezione "l'Essenza del Marketer 1".

Iniziamo con chiedere le prime impressioni a Giorgio Balgera, imprenditore e marketer con due negozi di biancheria per la casa (www.balgera.it
Giorgio Balgera crede all'innovazione, considerando che in Italia le aziende che hanno un sito di ecommerce è inferiore al 10 percento (contro il 30 percento e oltre all'estero), mentre lui ha investito e ci ha creduto da circa dieci anni e ora sta ottenendo successi imprenditoriali: 

"Non ho avuto soprese da questo corso perché ero preparato da una presentazione precedente. Un corso che considero importante per tutti e che permette di rimettersi in discussione, dopo avere svolto una analisi interiore, molto stimolante per poter cambiare anche il proprio stile di vita. Sono molto entusiasta della rete Lyoness, che mi è stata presentata ad ottobre e da quel tempo ho ripensato a tutta la mia attività imprenditoriale. Tutto è partito da qui e ci credo veramente tanto perché ho visto dei vantaggi notevoli in termini imprenditoriali." 

Manuela Angeloni, imprenditrice e marketer con una ditta di tendaggi (www.angelonicasa.it) che nasce nel 1960. Tendaggi su misura di ogni genere sono il core business, insieme ai servizi di tappezziere. Da alcuni anni sono anche rivenditori autorizzati della ditta “Il Ceppo” leader nella produzione di arredi, gazebi e pergolati in legno. Contemporaneamente cominciano anche la vendita di tovagliati per ristorazione e Hotel.

"Fondamenale ma non solo per il progetto Lyoness ma per imparare a conoscerci per poter raffrontarci con altri: un metodo che è alla base del successo. Fondamentale soprattutto per chi ha una attività come la mia".

"Sapersi rapportare agli altri diventa fondamentale in ogni attività e questo è il corso ideale per ottenere benefici nella vita e nel lavoro". 

Mattia Pinoli è un consulente informatico (settore sistemistica) nel settore bancario nazionale e marketer.
"Ho scelto questo percorso perché cercavo una possibilità di crescita non solo economica ma anche personale. Un anno fa avevo difficoltà a parlare con personaggi di un certo rilievo nel settore imprenditiriale. Oggi, a fronte dei corsi come questo che ho svolto, non trovo alcuna difficoltà a relazionarmi con imprenditori di aziende importanti. Anche perché ho capito che posso portare grandi vantaggi alle aziende". 

Ivan Mantova lavora in CashBack World, azienda austriaca, nata nel 2003 oggi presente in 47 nazioni. 
"Nonostante i numerosi corsi di formazione già frequentati in passato, quello condotto da Stefano Pigolotti ha un punto di vista imprenditoriale molto più forte e mirato soprattutto per quello di cui ci occupiamo in azienda. Pigolotti offre la prova matematica e scientifica da seguire per raggiungere un preciso risultato. Risultato che l'imprenditore si pone come obiettivo per il successo della propria attività. Ho consigliato - spiega il dott. Mantova - il corso a tutto il mio team di lavoro, tanto che sono in tanti che lo hanno consigliato a loro volta ad altri membri. Il Corso lo propongo a tutti, perché non è solo utile a ogni imprenditore, ma essendo Pigolotti il fondatore di un'agevolatore di impresa, l'utilità si espande a chiuque intenda seguire un corso innovativo e attuale che lo aiuti nella propria attività".

Giuliana Codazzi lavora insieme al marito Renato Bianchi in una attività di impresa nata nel 1998, Teknorestauri, che in Lombardia si occupa di ristrutturazioni e riqualificazioni ed è un punto di riferimento per il Ministero dei Beni Culturali e la Curia. Un'impresa che gode di tutte le autorizzazioni per l'edilizia vincolata. L'azienda ha creato un fondo di investimento che permette di attingere al credito di imposta per richiedere il rimborso, in sede di dichiarazione dei redditi, delle spese sostenute nel restauro di beni immobili.

"Ho conosciuto Stefano Pigolotti - spiega Giuliana Codazzi - in altri due eventi Lyoness dove aveva già presentato il suo progetto. Un progetto che mi ha molto incuriosito, anche per la sua capacità di trasmettere una energia e una carica che mi ha proprio coinvolta. A quel punto io e mio marito abbiamo deciso di iscriverci al corso l'"Essenza del Marketer". Una esperienza positiva perché, come già sapevamo dai due incontri precedenti, ci avrebbe aiutato a potenziare le nostre capacità come marketer Lyoness, ma soprattutto in questo ultimo incontro ha fatto emergere riflessioni sulla mia persona, sul mio carattere, aiutandomi a conoscermi per avere successo nella vita sociale e lavorativa. Il corso è stato introduttivo per un percorso più ampio che faremo nei prossimi incontri. Un corso che permettere di fare emergere le proprie potenzialità, attraverso un test, e capire come relazionarsi con gli altri, cosa che nella nostra attività di impresa è fondamentale. Un corso che consiglierei a tutti, anche ai più giovani. Soprattutto a chi deve migliorare la propria autostima, nello studio, nel lavoro, nella vita". 

Giorgio Libera è un imprenditore che opera nei processi produttivi, nel comparto dell'estrazione e della produzione di petrolio (Oil & Gas), dalle piattaforme petrolifere al processo produttivo. 

"Conosco Stefano da diverso tempo - spiega Giorgio Libera - ed è fantastico come riesca a trasmettere l'entusiasmo e l'energia nella materia che insegna durante il corso, ma anche in generale come persona. Il suo corso permette di apprendere tecniche di equilibrio applicabili sia nel lavoro che nella vita quotidiana. Un corso efficacissimo anche perché le skills apprese sono applicabili immediatamente per migliorare il nostro approccio sociale e lavorativo. Un corso che consiglio e anzi, ho portato mia moglie e nella edizione del 13 gennaio e porterò i miei figli che hanno 21 e 28 anni in quella del prossimo 27 gennaio.

Formatore e coach personale professionista, Stefano Pigolottiel primo modulo del corso Skills Empowerment (l’Essenza del Marketer 1), mette in condizione di avere uno spunto positivo nella vita acquisendo informazioni dall’attività del Marketer e del brand positioning aumentando contemporaneamente le competenze relazionali e operative nello sviluppo di attività imprenditoriali, professionali e commerciali.


Stefano Pigolotti  consulente aziendale affermato a livello nazionale ed internazionale, formando reti commerciali numerose e sviluppando risultati di rilievo in termini di risorse e di fatturato, ha creato una struttura commerciale, composta da corrispondenti in tutto il mondo, finalizzata a sviluppare opportunità di affari internazionali.






L’ESSENZA DEL MARKETER 

Scopri gratis come raggiungere i tuoi obiettivi utilizzando al meglio le tue attitudini.






mercoledì 10 gennaio 2018

L'ESSENZA DEL MARKETER TI PORTA AL SUCCESSO NELLA VITA E NEL LAVORO

Raggiungere velocemente il successo, sia come imprenditore sia come commerciante, venditore, marketer è possibile? Si, a patto di acquisire le skills necessarie per poter competere ad armi pari con le altre imprese e gli altri commerciali presenti sul mercato, senza rischiare di andare incontro al fallimento. 



Skills Empowerment è in grado di aiutare chiunque voglia migliorare le proprie skills personali per crescere a livello lavorativo e imprenditoriale attraverso un percorso di crescita e sviluppo con Corsi di Formazione di successo, che aiutano le persone a conseguire risultati lavorativi e imprenditoriali di eccellenza.

Un corso che permettere di fare emergere le proprie potenzialità e capire come relazionarsi con gli altri, cosa che nella nostra attività di impresa è fondamentale.

I partecipanti al corso L’Essenza del Marketer sono stati intervistati. Troverete alcune di queste interviste su Portale Universitario.

Se anche tu, come tutti coloro che hanno partecipato ai corsi promossi da Skills Empowerment, sei stanco di collezionare insuccessi, vuoi aumentare le tue performance, vuoi migliorare e raggiungere risultati migliori, partecipa a L’Essenza del Marketer, che ti permetterà prima di tutto di scoprire chi sei veramente tramite un’analisi delle tue Attitudini e Competenze (Check) e poi a potenziare le tue abilità (Empowerment).  Al cuore di tutto c’è l'importanza data alla formazione, sia personale, sia di gruppo. Se un manager è formato e orientato al successo, sarà in grado di formare a sua volta i suoi dipendenti, facendo acquisire le stesse competenze al suo team e alla sua rete di vendita. 

La formazione è fondamentale anche per mantenere l’azienda competitiva e inserita nel modo contemporaneo, pronta a sfruttare ogni occasione di sviluppo che si presenta. Un’azienda che non si forma e non si evolve, è destinata al fallimento. E noi non vogliamo che ciò accada.


Approfondimenti:  MIGLIORA LA TUA VITA CON SKILLS EMPOWERMENT: LE INTERVISTE AI PARTECIPANTI AL CORSO L'ESSENZA DEL MARKETER 1 S


kills Empowerment presenta la replica del primo di questi appuntamenti: un incontro di una mattinata dal titolo "l'Essenza del Marketer 1"   che ti permetterà prima di tutto di scoprire chi sei veramente tramite un’analisi delle tue Attitudini e Competenze (Check) e poi  a potenziare le tue abilità (Empowerment).

L’ESSENZA DEL MARKETER 1

“L’effetto e le attitudini”
Soft Skills
REPLICA Sabato 27 Gennaio 2018 dalle 9.00 alle 13.00 presso Sala eventi Business Azienda Agrituristica “LA FIORIDA” via Lungo Adda, 23016 Mantello (SO)

Scopri gratis come raggiungere i tuoi obiettivi utilizzando al meglio le tue attitudini.




leggi anche
COME SI DIVENTA IMPRENDITORI DI SUCCESSO: INTERVISTA A STEFANO PIGOLOTTI